• vincenzosofo

Interrogazione al Parlamento per la tutela della salute pubblica

Vincenzo Sofo ha presentato oggi un’interrogazione scritta al commissario europeo alla salute pubblica per chiedere che l’UE – e la sua agenzia per la prevenzione e il controllo delle malattie – intervengano, sul Governo italiano, per garantire la tutela della salute pubblica dei calabresi, messa a rischio dallo sbarco di migranti positivi al COVID. La linea immigrazionista di questo governo non può, per visione beceramente ideologica, arrivare al punto estremo di mettere a repentaglio la vita dei nostri cittadini, soprattutto quelli meridionali, come i cittadini calabresi. La difesa dei confini meridionali, soprattutto oggi con il rischio di un aggravamento della pandemia, in regioni tra l’altro deboli dal punto di vista del sistema sanitario, è un dovere che va affrontato con serietà. per questo motivo chiedo all’Europa d’intervenire e di controllare, monitorando le azioni di un governo, sempre più lontano dagli interessi dei cittadini. Se qualcuno pensa di trasformare la CALABRIA e il Sud Italia nel nuovo lazzaretto d’Europa, si sbaglia di grosso.

0 commenti