SOVRANISMO? UN’OCCASIONE PER L’EUROPA

Il periodo storico nel quale ci troviamo ci pone davanti la questione di essere sudditi o di essere sovrani, cooperando con le altre realtà identitarie e sovraniste per un’ Europa dei Popoli non schiava di direttive che fanno gli interessi di altre potenze nazionali.
Non si tratta di essere antieuropeisti: si tratta di volere un’Europa che riprenda in mano la sua cultura millenaria, distrutta dalla logica della globalizzazione e della finanza. Un’Europa forte delle proprie identità e dei propri popoli che insieme, con un indirizzo comune e identitario,
possa competere con potenze quali America, Cina, Russia.

SOVRANISMO? UN’OCCASIONE PER L’EUROPA

Il periodo storico nel quale ci troviamo ci pone davanti la questione di essere sudditi o di essere sovrani, cooperando con le altre realtà identitarie e sovraniste per un’ Europa dei Popoli non schiava di direttive che fanno gli interessi di altre potenze nazionali.
Non si tratta di essere antieuropeisti: si tratta di volere un’Europa che riprenda in mano la sua cultura millenaria, distrutta dalla logica della globalizzazione e della finanza. Un’Europa forte delle proprie identità e dei propri popoli che insieme, con un indirizzo comune e identitario,
possa competere con potenze quali America, Cina, Russia.